Pulizia del viso con Ultrasuoni

La pulizia del viso serve a rimuovere dalla superficie cutanea le impurità, le cellule morte e punti neri .

Pulizia del viso a ultrasuoni, cos’è?

La pulizia del viso a ultrasuoni è trattamento curativo dedicato alla pelle di viso, collo e decolletè che esfolia delicatamente le cellule morte.

Al contrario delle pratiche tradizionali, permette di ottenere una pulizia del viso profonda, senza l’impiego di prodotti chimici, ma con ottimi risultati in brevissimo tempo.

Grazie all’utilizzo degli ultrasuoni, questo particolare trattamento di pulizia risulta particolarmente indicato anche per le pelli più sensibili.

Come funziona?

Composto da tre metodiche di lavoro:

  • II trasduttore a matita, mediante I’effetto cavitazione, è lo strumento più rapido per il trattamento dell’adipe e degli edemi del viso. La diatermia prodotta dagli ultrasuoni consente di ottenere un’ottima vasodilatazione utile come preparazione al trattamento con la spatola.
  • La spatola è indispensabile per la rimozione dei comedoni e dello strato corneo della cute: la supervibrazione permette I’asportazione delle impurità della pelle e stimola il metabolismo cellulare.
    Il manipolo per elettroporazione è un mezzo efficace per veicolare in profondità specifici principi attivi.
  • L’elettroporazione è una metodica che sfruttando impulsi elettrici genera un’alterazione della membrana cellulare, rendendola più permeabile alle diverse sostanze che s’intende far penetrare (apertura dei macropori – porte ioniche). Agendo direttamente sui meccanismi cellulari, l’elettroporazione consente ai principi attivi di agire in modo diretto e immediato sui processi di rigenerazione cutanea, portando risultati visibili e duraturi.