Il Velasmooth è l’ultima innovazione tecnologica per il trattamento della cellulite, per migliorare il tono cutaneo, per ridurre le circonferenze, e per rimodellare i contorni del corpo.

Cos’è Velasmooth ?

Velasmooth è una apparecchiatura estetica, approvata dall’FDA, per il rimodellamento corporeo ed il trattamento della cellulite.
Grazie alla rivoluzionaria e comprovata tecnologia ‘elos’ (combinazione di Radiofrequenza bipolare, Luce ad Infrarossi, Aspirazione e Massaggio meccanico), Velasmooth offre risultati sicuri, in quanto tratta sia il tessuto profondo che gli strati superficiali della pelle, con una conseguente riduzione oggettivamente misurabile degli strati adiposi, delle circonferenze e dell’aspetto della cellulite.
Velasmooth riduce, tonifica, rimodella già con risultati visibili dopo due sedute.
La luce infrarossi riscalda il tessuto fino a 5mm di profondità. La RF riscalda il tessuto da 5 a 15mm di profondità.

In che modoVelasmooth aiuta a migliorare l’aspetto della cellulite e a ridurre le circonferenze?

L’applicazione della tecnologia ‘elos’ (Infrarossi + radiofrequenza’) al dermo/ipoderma serve a rilasciare calore a questi tessuti che contribuiscono alla cellulite.
La depressione del vacuum contribuisce ad aumentare la circolazione sanguigna; il sangue contribuisce con una maggior diffusività di ossigeno ai tessuti.
Ciò, a sua volta, aumenta la scomposizione metabolica del grasso immagazzinato (lipolisi) con conseguente riduzione delle dimensioni delle cellule adipose.
Di conseguenza, l’irregolarità della cute, in gran parte dovuta alle cellule adipose dilatate che protrudono dai setti connettivali bloccati, viene ridotta.
L’azione meccanica della depressione e dei rulli manipola delicatamente la pellee facilita una maggiore penetrazione del calore, rilasciando le energie liberate dalla radiofrequenza e dagli infrarossi nel derma e nell’ipoderma.
L’azione meccanica favorisce il drenaggio dei fluidi intercellulari in eccesso dal derma e della porzione superficiale dell’ipoderma nel sistema linfatico.
Entrambe le azioni, che riducono le dimensioni delle cellule adipose e drenano i fluidi in eccesso, inducono la contrazione dei setti connettivali e agevolano la diminuizione complessiva delle dimensioni delle camere adipose portando ad una riduzione degli inestetismi della cellulite ed una riduzione della circonferenza dell’area trattata.